Nessuno è così povero da non poter donare un sorriso

WV2_Vtagline_colorLe pedalate continuano e il tempo di riflettere non manca di certo. Questo viaggio ci sta già arricchendo tantissimo e, con le esigenze ridotte al minimo, noi comunque ce la caviamo. I concetti di albergo e ristorante ci risultano superflui e sostituibili con tenda e supermercato. Abbiamo preso la decisione di girare le donazioni ricevute e quelle che ci giungeranno nel prossimo mese a chi veramente ne ha bisogno. Ci recheremo personalmente, assieme ai nostri oramai consolidati compagni di viaggio, Roger e Julia, a Llallagua nella regione di Potosi in Bolivia dove l’associazione internazionale World Vision sta curando un progetto di donare un sorriso e un’istruzione a bambini che non hanno avuto la nostra fortuna di nascere in un Paese sviluppato. Questa decisione pensiamo possa dare un miglior significato agli sforzi che stiamo compiendo e arricchire questa nostra esperienza. Ringraziamo fin d’ora chi ci ha sostenuto e chi deciderà di farlo prossimamente, pronti a devolvere il ricavato a World Vision non appena giungeremo nella regione di Potosi, tra circa un mese.

Per maggiori informazioni:

http://www.worldvision.org/our-work/education/

One thought on “Nessuno è così povero da non poter donare un sorriso

  1. Quelle belle initiative, je suis fière de vous! 🙂
    Ce voyage a à présent de nouvelles (et toujours très belles) perspectives! Forza e coraggio ragazzi!!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s